sabato 5 luglio 2008

Lezione Veterinaria

Buongiorno a tutti ragazzi,
ieri sera gli organizzatori del corso di obbedienza che frequentiamo con Dora hanno organizzato una serata con una veterinaria comportamentalista. una persona che dovrebbe conoscere i cani e invece scopri che forse ne sai più te di lei.
Ha iniziato a raccontarci degli inizi dei rapporti tra uomo e cane, poi le varie evoluzioni.
Io mi sarei alzata e me ne sarei andata gia dopo i primi 5 minuti, quando ha fatto vedere una foto di uno scheletro del neolitico, era uno scheletro di uomo e uno di un cucciolo di 4 mesi, la testa dell'uomo appoggiata sul cucciolo a mo di cuscino. Lei ha detto "Forse questo uomo amava così tanto questo cane che quando il padrone è morto si è deciso di mettere nella sua tomba con lui il cucciolo.. a me questa idea piace tantissimo, è tenerissima secondo me"
Eh? Certo, vallo a dire al cucciolo di 4 mesi che è stato ucciso e sotterrato.
Vabeh, poi è andata avanti con altre immagini e fin li tutto bene, poi a uno dei ragazzi che hanno un cucciolone di un anno di cane corso gli è venuto in mente di chiedere come può fare per farlo smettere di tirare il guinzaglio. Lei gli ha detto "Non è lui che tira, sei tu che non vai al suo passo, dovresti mettergli un guinzaglio di quelli estensibili"
Mi sono cascate le braccia in terra. Non so se ha idea di che cane sia un cane corso, il guinzaglio estensibile lo ha gia distrutto 3 volte la mia bretoncina con un colpo secco, figuriamoci un bestione come quello del ragazzo, che pesa 65 kg.
Poi a noi anche è venuto in mente di chiederle come possiamo fare per riuscire a far andare daccordo il nostro Pastore Tedesco e la piccola Dora e lei ci ha detto "Allora, mettete lei in una gabbia aperta, voi intanto coccolate il Pastore Tedesco e gli date tanti bocconcini."
Eh già, perchè Dora è talmente pirla che se la metto in una gabbia APERTA sta li a guardarci mentre noi diamo bocconcini e coccole all'altro.
Giuro ragazzi, non sono scoppiata a riderle in faccia ma poco ci è mancato.
Caspita, se nemmeno le persone che dovrebbero sapere sanno, come si può pretendere che le persone comuni possano capire??

1 commento:

Sergio ha detto...

Ti dirò sto leggendo un libro "il mare dei troll" logicamente fantasy ambientato fra vichinghi e sassoni ecc... cmq dicevo anche in questo libro parla della tradizione vichinga di uccidere il cane (oltre a una donna) quando muore un guerriero in modo che possano accompagnarlo nel valhalla.
Che di devo dire oggi con la ns cultura sembrano barbarie ma bisogna riallocarle nel passato e in un modo meno civile per capirle.
buon weekend di sole ^^